La consapevolezza attraverso il teatro


Tra i numerosi progetti dell’Asilo Notturno quello del laboratorio teatrale delinea un percorso che si concentra sull’acquisizione della consapevolezza. Condotto da Francesca Mainetti il teatro offre ai nostri ragazzi gli strumenti più efficaci per avere una consapevolezza di se’, del proprio corpo e della propria voce. Teatralmente parlando , agire con gli altri, ascoltarsi, fidarsi sono azioni che aprono alla consapevolezza di se’ in relazione agli altri. I ragazzi sperimentano così la relazione e donano se stessi e il loro bagaglio umano, rapportandosi anche con gli spazi che si hanno a disposizione, siano questi una stanza, uno spazio aperto o anche……il Foro Romano di Brescia, che è stato palcoscenico di eccezione per i ragazzi dell’Asilo.